La Stemasub srls, con sede a Olbia, è in grado di operare in Sardegna e su tutto il territorio nazionale con rapidità ed efficienza.
La grande esperienza, maturata negli anni, consente a Stemasub un approccio estremamente professionale e in grado di soddisfare tutte le esigenze nel campo della impiantistica subacquea e delle operazioni complesse.

Struttura della Società

La Stemasub srls, è una srls, dall’esperienza del fondatore Marcello Fossataro, come attività di supporto ai lavori Subacquei e marittimi. Durante l’attività lavorativa ha potuto ottenere la certificazione SOA 0G7 per lo svolgimento presso la pubblica Amministrazione di Lavori Subacquei, Marittimi e di Dragaggio, questo permette di offrire ai propri clienti caratteristiche quali: Competenza, Serietà, Tempestività.
La sede legale ed operativa è sita presso Via Punta is Taulas 5 a Olbia.

La società ha per oggetto: Lavori Subacquei e Marittimi; La gestione in conto proprio o per conto terzi di servizi Subacquei; La gestione in conto proprio o per conto terzi di lavori Subacquei e Marittimi.

La Stemasub srls è socia della UNI, l’ente di unificazione italiano, ed a tal proposito cerca di infondere una maggiore sensibilizzazione ad utilizzare, fino a modifica migliorativa, le norme UNI 11366 riguardo lo svolgimento della subacquea professionale lavorativa.

La Norma UNI 11366 – “Sicurezza e tutela della salute nelle attività subacquee e iperbariche professionali al servizio dell’industria”

La norma è stata emanata in virtù degli standard internazionali IMCA che regolano l’attività subacquea professionale sia on-shore che off-shore. La norma italiana definisce i criteri e le modalità per l’esecuzione di attività subacquee ed iperbariche professionali al servizio dell’industria, le caratteristiche delle attrezzature e degli equipaggiamenti utilizzati ed i requisiti di natura professionale che deve possedere il personale coinvolto, tali da garantire la sicurezza e la tutela della salute dei medesimi lavoratori durante l’espletamento delle attività. La norma fornisce indicazioni precise sulle modalità per la conduzione di operazioni subacquee: tali operazioni devono essere eseguite esclusivamente da personale qualificato ed esperto e non contempla la figura del PALOMBARO ma solo sommozzatori che hanno seguito un iter formativo e non un fittizio imbarco di coperta; le immersioni subacquee devono seguire precise ed indifferibili operazioni che consentano il monitoraggio ed il contatto costante ed ininterrotto fra l’uomo immerso e la superficie; l’utilizzo di attrezzature specifiche, come caschi rigidi ed ombelicali, e comunque adatte alle varie situazioni di lavoro che il sommozzatore professionista deve affrontare nella esecuzione di opere ed interventi. La norma differenzia l’attività in basso fondale, entro il limite dei 50mt di profondità, ed alto fondale, oltre i 50mt di profondità, per ciascuna delle tipologie indicate, la norma stabilisce l’equipaggiamento minimo necessario all’immersione e la composizione della squadra (ad esempio per il basso fondale oltre i 12 metri la squadra di lavoro deve essere costituita almeno da 1 capocantiere subacqueo e da 3 sommozzatori, Stemasub srls, in tal senso, applica per il basso fondale gli standard IMCA e la composizione minima della squadra è di 5 unità, 1 supervisore e 4 sommozzatori di cui uno di essi è vestito in Stand-by pronto ad intervenire). L’utilizzo dei caschi da immersione è di fondamentale e vitale importanza, indossare un casco rigido significa scongiurare l’annegamento del sommozzatore anche durante la manifestazione di un malessere non legato allo svolgimento delle attività in immersione. Lo staff è costituito da professionisti e tecnici in grado di offrire un’assistenza completa e diversificata al cliente. Le competenze acquisite dal nostro staff nei diversi anni di esperienza, assicurano ai Nostri clienti un riferimento a livello nazionale e internazionale per lo svolgimento di tutti i lavori richiesti.
Stemasub srls ha a cuore l’attività subacquea in genere e nell’animo si rende conto che è più importante preservare la vita umana anche al costo di rifiutare incarichi di lavoro.